Clio le canta a ‘Totti’: è lo spunto contro una mancanza di approfondimenti

Quando è successo che siamo diventati così superficiali che la prima soluzione che ci viene in mente sia quella che useremo per risolvere tutti i problemi? Quando abbiamo iniziato a confondere la scatola con il contenuto? CILIO pubblica TOTTI, un nuovo singolo ma anche un nuovo inizio per un cantautore che mette in mostra un talento molto pungente.

TOTTI è scritta da CILIO e prodotta da LUCA MOREALE. Il brano rappresenta una critica alla mancanza di approfondimento che caratterizza il nostro mondo. TOTTI racconta di come abbia vinto la copertina, il titolo, la scatola anziché il contenuto. Francesco Totti rappresenta in chiave ironica il nuovo intellettuale, il personaggio su cui basare una serie tv, raccontando le gesta e la vita di un personaggio sportivo che racconta un popolo attraverso lo sport e il gossip. Il brano alterna le strofe, dove troviamo un dialogo interiore del protagonista con se stesso, e il ritornello dove lo sfogo e la risoluzione della problematica è quello di stare zitti, di stare buoni, di fare qualcosa che stupisca tutti facendo una serie tv innocua su Francesco Totti. Il brano conclude con uno special, dove si lascia speranza per il futuro, dove anche se sembra che il tempo sia poco, nella testa resta sempre la curiosità, arriva sempre la primavera e con lei, le novità. In questo modo riesce molto più facile guardare avanti con fiducia.

“TOTTI per me rappresenta un nuovo inizio. È una canzone che contiene un’autodenuncia, un misto tra ironia e rassegnazione. È un brano in cui ci si chiede cosa si può fare per lasciare il segno, per stupire. Alla fine la risposta più logica è la più semplice: una serie su Francesco Totti, che arriva a tutti. È un brano dove esce la mia personalità in maniera più forte rispetto al passato, i primi brani pubblicati sono stati una sperimentazione di quello che mi sarebbe piaciuto diventare, è stato un bellissimo percorso quello fatto per arrivare qui ma questi nuovi brani completano davvero a pieno la domanda “chi è CILIO”.

Totti rappresenta un crocevia nel corso della mia carriera. Il calcio c’entra e non c’entra. Amo il calcio nella sua dimensione viscerale, popolare. Odio il calcio nella sua dimensione sfarzosa, luccicante. TOTTI sta proprio nel mezzo”.

“TOTTI” SU SPOTIFY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Instagram