Il Ritorno di Piero Pelù, uscito Novichok: e ci fa molto molto bene!

Un ritorno atteso. Ed è stata un’attesa ben spesa perché quello di Piero Pelù, al primo ascolto, è un ritorno dei suoi: Novichok è vale un ritorno a piedi uniti, a tutto rock. Sono oltre 3 minuti di energia totale, un pezzo che spacca da subito, al primo ascolto.

A darne l’annuncio lo stesso rocker toscano, che per quest’uscita ha fatto anche un piccolo grande ritorno al passato, tornando a suonare e a cantare live nella cara, vecchia cantina di Via de’ Bardi 32, a Firenze: non un posto qualsiasi, soprattutto per i fan dei Litfiba.

“Ciao a tutti, è uscito il mio nuovo singolo, Novichok- ha detto Piero in un video pubblicato sui social- Ascoltatelo ora perché vi farà di molto, di molto, di molto bene!”.

Come da sempre, Piero Pelù tocca temi d’attualità, importanti temi d’attualità, con la sua musica e con grande coraggio, mostrando come sempre una grande sensibilità: Novichok significa ‘nuovo arrivato’ in russo, indica una classe di potenti neurotossine sviluppate in Unione Sovietica e in Russia nei decenni scorsi. Sarebbe stato usato nel caso dell’ex spia russa Sergei Skripal e potrebbe aver ucciso Alexei Navalny.

Piero è tornato, con la sua musica e le sue canzoni: e ci fa molto, molto, molto bene!

NOVICHOK (lnk.to)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Instagram