Dedicato ai bambini palestinesi: ‘Gaza’ è il nuovo brano di Roberto Grossi

“Non mi illudo certo che una banale canzone possa cambiare qualcosa, è forse più un’esigenza personale di sfogare l’angoscia e la rabbia per questa tragedia. Ma credo che comunque sia importante non tacere, non voltarsi dall’altra parte di fronte ad un simile orrore. Io l’ho fatto così”. A parlare, Roberto Grossi.

“Gaza” è un brano che Roberto Grossi ha scritto e pubblicato nel 2009 con la band “Subbuglio!”, dedicato ai bambini della Striscia stremati dai bombardamenti e dalla distruzione delle operazioni militari israeliane. Di fronte alla drammatica situazione attualmente in corso il cantautore decide di ripubblicare la canzone all’interno del suo progetto solista ricantandola insieme ad Alessandra Ravizza (cantante dei Rebis).

Per aumentare l’impatto del messaggio contenuto nella canzone Roberto Grossi ha personalmente realizzato il videoclip che descrive con queste parole:

“Quello in corso a Gaza è stato definito come il primo genocidio documentato e filmato in diretta delle stesse vittime. Sono filmati di reporter e di semplici cittadini; alcuni di loro probabilmente oggi non sono più vivi.”

Il brano è stato suonato da Antonio Di Salvo alle chitarre, Roberto Rosa al basso, Cristiano Carcano alla batteria e Alessio Briano alle tastiere.

La pre-produzione è stata affidata ad Alessandro Mazzitelli, mentre i mixaggi e il mastering sono stati realizzati da Marco Barusso, uno dei più noti sound engineer italiani.

Guarda il video su YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Instagram