Primo Maggio Roma, ecco la nuova location per il 2024

In via del tutto eccezionale, a causa dei lavori di rifacimento che interessano Piazza San Giovanni in Laterano in vista del Giubileo 2025, l’edizione 2024 del CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO DI ROMA si terrà al Circo Massimo che, con la sua suggestiva cornice storica, fornirà un palcoscenico spettacolare per celebrare il lavoro e i diritti dei lavoratori mettendo al centro i temi sociali e la musica attuale.

Promosso da CGIL, CISL e UIL e organizzato da iCompany, il Concertone sarà come sempre a ingresso libero, fino ad esaurimento posti.

L’ultima edizione è stata un grande successo dal vivo, in tv, in radio e sui social, un evento centrale nel panorama culturale e sociale che ha raccolto centinaia di migliaia di persone in Piazza San Giovanni in Laterano, e milioni di spettatori collegati attraverso i vari media.

Il Concertone 2023 ha ospitato alcune delle nuove e più rilevanti realtà del mondo della musica affiancate a nomi storici e icone italiane nel maestoso palco. Fin dal mattino, il pubblico è arrivato da tutta Italia e nel primo pomeriggio la parte principale della Piazza aveva già raggiunto la capienza massima.

Le scelte artistiche hanno premiato il Concerto del Primo Maggio 2023 permettendogli di ottenere un risultato in termini di share medio complessivo pari all’11,4% (+2,3% rispetto al 2022), il dato più alto dal 2009.  In termini di ascolto, ad eccezione del 2020 (per ovvi motivi), l’edizione 2023 è stata la più vista dal 2011.

#1M2023 ha raggiunto su TikTok oltre 20M di views. Sono aumentati i follower base su Facebook, Instagram e Twitter confermando l’interesse verso l’evento di un’audience con gusti vari e fasce d’età differenti. #1M2023 è stato in trending topic per l’intera giornata con oltre 35 mila tweet. Anche #ildirittochemimanca, hashtag lanciato in diretta Tv dalla conduttrice Ambra Angiolini è stato in tendenza.

Comincia così a crescere l’attesa per la nuova edizione, un evento transgenerazionale che negli ultimi anni ha saputo intercettare e raccontare la musica che sta per arrivare e mettere a fuoco i temi più rilevanti dell’attualità sociale.

Un palco che, annualmente, mette in vetrina l’emporio della musica italiana attirando persone da tutta Italia e non solo. Gratuitamente e rigorosamente live.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
Follow by Email
YouTube
YouTube
Instagram